Habemus recensionem! #3

by Giulia

urlo-homerDue nuove recensioni! Mi chiedevo come farò quando saranno centinaia. Scherzo, scherzo, penso non lo saranno mai. Comq ogni commento dei lettori è prezioso, e io lo festeggio con questi post un po’ naif. Allora abbiamo un commento al secondo volume di racconti e uno al racconto Il castello di sabbia. Continuo a pensare che i miei lettori siano troppo buoni, ma è bello avere lettori così. Un giorno leggerò una recensione da una stellina da un lettore profondamente insoddisfatto, e in quel momento si parrà la mia nobilitate, ma promettò segnalerò anche quelle, nasco recensore e quindi do molto valore anche ai pareri negativi e alle stroncature. Non che le inviti o mi facciano piacere, ma sono le regole del gioco. Uno scrittore che non le accetta dovrebbe cambiare mestiere.

Otto racconti flash, si divorano in un quarto d’ora e soddisfano appieno, esattamente come nel primo volume. L’autrice scrive benissimo e in poche righe è in grado di lasciarti impresso sulla faccia un sorriso ebete, una smorfia di amarezza, un brivido lungo la schiena.

qui I Racconti di Shanmei #Vol2

Lo stile è secco e veloce, per niente pomposo, perfetto per questo numero di parole; il protagonista non è originalissimo (poliziotto vizioso dalla vita rovinata) ma in racconti del genere ci sta sempre bene. In conclusione un lavoro molto buono.

qui Il castello di sabbia

 

Advertisements